Contenuti del corso 1. In un popolo ridotto a brandelli da colonizzazione e industrializzazione, il ricordo di quando, appunto, “si era guerrieri”, finisce per essere rivendicato in un contesto del tutto degradato e decadente. Nei dialoghi platonici, soprattutto nell'Alcibiade e nell'Apologia,[6] la cura di sé consisteva nell'indicare ai giovani una preparazione alla vita adulta, che doveva tener conto anche del comando socratico del gnothi seautòn (conosci te stesso), la massima incisa sul frontone del tempio di Delfi. Gli interessi di Foucault, in principio, si concentrano sull’epistemologia: il suo problema sta nell’individuare le condizioni storiche in base alle quali la malattia e la follia si sono costituite come oggetti di scienza, dando luogo alla psicopatologia e alla medicina clinica, strettamente connesse alla costruzione di luoghi chiusi (la clinica … Pubblicato da Bollati Boringhieri, collana Temi, ottobre 1992, 9788833907048. Riassunto esame Teoria della letteratura, prof. Iacoli, libro consigliato La volontà di sapere, Foucault. Anno Accademico. La cura di sè come conoscenza di sè stessi e degli altri dallo stoicismo al periodo ellenistico, fino alla spiritualità della meditazione cristiana sulla vita e sulla … Discorso e verità nella Grecia antica, Donzelli, Roma 1997, Tecnologie of Self: A Seminar with Foucault, tr. Sorvegliare e punire, Einaudi, Torino 1976, Why study Power: the Question of the Subject, Chicago 1983, tr. Torino, Bollati Bordigheri Editore, 1992 (Amherst, The University Massachusetts Press, 1988) Sorvegliare e punire (1975). Storia della sessualità 3. Corso al Collège de France (1981-1982), Feltrinelli, Milano 2003, Dits et écrits, 1954-1988, tr. Tipo Libro Titolo Tecnologie del sé Autore Foucault Michel Traduttore Marchignoli S. Editore Bollati Boringhieri EAN 9788833907048 Pagine XIV-172 Data 1992 Collana Temi. Ogni epoca e ogni civiltà ha dato il suo contributo specifico allo sviluppo di tecniche e stili della decorazione corporale umana. La proibizione venne ribadita nel 787 d.C. da Papa Adriano, nonostante il fatto che parte della stessa comunità cristiana, come tutte le minoranze perseguitate, avesse nel frattempo adottato la pratica come simbolo di riconoscimento e di identità religiosa. La cura di sé non costituiva una raccomandazione astratta, ma un'attività ampiamente diffusa, una rete di obblighi e servigi resi alla propria anima.[1]». Questi appunti riprendono il percorso di Foucault in "La cura di sé", dove il filosofo francese analizza la nascita della cura di se stessi, che prende il via dagli aspetti sociali e privati della Grecia antica. A parte qualche effimero vezzo aristocratico, tuttavia, il tatuaggio finirà inevitabilmente per attecchire nel sottobosco della civiltà industriale, fra marginali d’ogni risma, tanto da diventare oggetto di studio per l’antropologia criminale lombrosiana. […] Per come essa appare, la verità non è più capace di salvare il soggetto. Nel mondo classico la formazione della spiritualità nel soggetto è sempre connessa come condizione alla ricerca della verità, che è raggiungibile solo da chi ha compiuto un percorso di formazione spirituale. Etimologicamente, il termine “tatuaggio” deriva dal tahitiano tatau, il cui significato è qualcosa come “marcare con segni”, “scrivere sul corpo”. Mario Bertani, Ponte alle Grazie, Firenze 1990. Rispetto alla tematica della biopolitica, he è una ategoria importante dellattuale riflessione filosofio - politica, la svolta si ha con Michel Foucault (1926-1984). Esattamente in quest’ottica va inquadrato il fenomeno dei tatuaggi, presente in molte civiltà dalla notte dei tempi ma solo da qualche decennio divenuto fenomeno di massa socialmente accettato anche in occidente. Appunti, Microbiologia Marina - 8. 2015-16. Estetica dell'esistenza, etica, politica, ed it. it. «Sulla genealogia dell'etica: compendio di uno work in progress» in Dreyfus-Rabinow, La ricerca di Michel Foucault. Gli studi moderni sulla grecità si sono spesso dimenticati di questo principio morale sovrano in favore del delfico “conosci te stesso” (ghnothi sauton). Discipline, poteri, verità. Gli strumenti per l'allenamento spirituale si trovano nella paraskeuè: un insieme di frasi, di logoi khrestikoi, di precetti che indicano in maniera immediata come ci si debba comportare. E’ sull’onda di queste suggestioni esotiche seguite alla colonizzazione che il tattoo arriva in Europa. https://it.wikipedia.org/w/index.php?title=Cura_di_sé&oldid=114705751, licenza Creative Commons Attribuzione-Condividi allo stesso modo, Sourveiller et punir, 1975, tr. Siamo in ciò eredi della tradizione della moralità cristiana che fa dell’autorinuncia la condizione della salvezza […]. Siamo inclini, piuttosto, a pensare alla pratica del prenderci cura di noi stessi come a qualcosa di immorale […]. La «cura di sé» fu accettata da Epicuro e dai suoi seguaci, dai cinici, dagli stoici come Seneca, Gaio Musonio Rufo, Galeno. Nella filosofia moderna questa unione si sfalda: al soggetto per accedere al vero basta mettere in atto il metodo conoscitivo: «[…] da quando l’essere del soggetto non è più rimesso in questione dalla necessità di avere accesso alla verità, siamo entrati in un’altra età della storia dei rapporti tra la soggettività e la verità. E’ del resto di questi giorni la notizia che un vero e proprio guru dell’arte dei tatuaggi, e in particolar modo della prestigiosa scuola giapponese, sarà a breve in Italia per illustrare i segreti della sua “sapienza”. Riassunto Le opere del filosofo francese Michel Foucault (1926-1984) costituiscono uno dei momenti più interessanti, acuti e complessi della ricerca filosofica del XX secolo. Foucault e il corpo politico. Un’inversione che sarebbe risultata incomprensibile ad ogni greco antico, per il quale la conoscenza di sé passava sempre attraverso una pratica di costruzione di sé. La cura di sé, Feltrinelli, Milano 2001, Archivio Foucault 3., 1978-1985. it. Tecnologie del sé è un libro di Michel Foucault pubblicato da Bollati Boringhieri nella collana Temi: acquista su IBS a 16.00€! Riassunto completo Michel Foucault "Sull'origine dell'ermeneutica del sé" Università. 2016-17. lezione 1-2. lezione 3. lezione 4. [12], In M. Foucault nelle Lezioni I-II-III-IV pubblicate nel volume. it. Perché studiare il potere: la questione del soggetto, in M. Foucault, Poteri e strategie, ed it. Culto del corpo, linguaggio dell’immagine, esaltazione della tribù. …del sé. Oltre alla ricostruzione delle tecniche della formazione del sè dalla Grecia antica all'età cristiana, si troverà qui il frutto di una ricerca collettiva che spazia dall'introduzione in Occidente delle tecniche orientali del sè al loro confronto con la tradizione puritana, per finire con un paragone tra il metodo di Foucault e quello di … Riassunto del volume a cura di Martin Luter H., Gutman Huck, Hutton Patrick. Michel Foucault, la storia, il nichilismo, la morale, Ombre corte, Verona 1998. Scritti su Foucault, Feltrinelli, Milano 2005, Trombadori D., Colloqui con Foucault, Castelvecchi, Roma 1999, Veyne J.P., Le dernier Foucault et sa morale, tr. La sua analisi in parte si riallaccia a Freud e agli psicanalisti che hanno succeduto il padre della psicanalisi … Nell’anima, ma anche nel corpo, plasmando, trasformando, ornando quello che resta il principale vettore della nostra identità. Check back again later! Comprendere se stessi non è altro che scrivere una storia, tracciare un percorso, marchiare un brandello di pelle con una traccia di verità. Chi aspira alla serenità dovrà ascoltare i discorsi pronunciati rispettando la verità, i logoi khrestikoi, comprenderli e memorizzarli per servirsene al momento opportuno. Insegnamento. Nel libro, che avrebbe dovuto nascere da un seminario tenuto nel 1982 negli Stati Uniti, Foucault … La già citata scuola nipponica vanta una tradizione millenaria. Le decorazioni facciali maori hanno invece riscosso notorietà globale in seguito al film Once Were Warriors del neozelandese Lee Tamahori. Si sono avuti sviluppi successivi con – tra gli altri – it. L’evoluzione del progetto archeologico in L’archeologia del sa- pere 90 1.1. [in «Bulletin de la Société Française de Philosophie», avril-juin 1990, 2, p. 35-63; trad. Saverio Marchignoli, Bollati Boringhieri, … Per il pensatore di Poitiers, il principio basilare dell’etica greca era quello racchiuso nell’espressione epimeleisthai heauton, ovvero “prendersi cura di se stesso”. it. Seminario permanente di Daniela Iotti: Michel Foucault: Le tecnologie del Sé Lunedì 20 novembre 2017 CostArena, Via Azzo Gardino 48 Bologna ore 21 - 23 Qualora richiesto, l'associazione può rilasciare un attestato di partecipazione. I pitagorici si interessarono molto al concetto di una vita ordinata e comunitaria. Una cultura che trova nella corporeità non più un ostacolo, come voleva un vetusto idealismo ostile all’uomo e al mondo, ma una forma privilegiata di espressione della personalità. Nel processo di risanamento e formazione spirituale sarà ancora necessario l'aiuto di un maestro, ma non più come quello socratico dell'età classica che come il tafano[10] punge i discepoli e i concittadini alla ricerca della vera conoscenza e della loro maturazione politica ma piuttosto quello di un direttore spirituale che usando la παρρησία (parresia) riveli con franchezza i difetti e aiuti gli altri con la cura di sé alla riformulazione di quei valori tradizionali del mondo classico in valori universali. La conseguenza di tutto ciò, o se volete l’altra faccia, è rappresentata dal fatto che l’accesso alla verità, che ormai non comporta come condizione nient’altro che la conoscenza, a titolo di ricompensa e di compimento finale, non troverà in questa nient’altro che il processo indefinito della conoscenza stessa. 2. 2017-18. «Nei periodi ellenistico e imperiale, il concetto socratico del «prendersi cura di sé» divenne un tema filosofico comune, universale. Foucault rileva che la nozione di "cura di sé", soprattutto in epoca tardo-antica, dalla dinastia di Augusto fino a quella degli Antonini, non si configura come una teoria astratta, ma piuttosto si esplicita in una serie di comportamenti pratici, che la contrassegnano come una vera propria "tecnica di vita" (téchne toũ bíou), un precetto che correnti filosofiche, pur diverse nella dottrina, come il neoplatonismo, l'epicureismo, lo stoicismo concordemente invece invitano a seguire. Tutti i diritti riservati. it. 4 Capitolo III. Lezioni al Collège de France, trad. Fissazione dell'Azoto - a.a. 2013/2014 [Prof. Roberto Borghese] Appunti, tutte le lezioni - a.a. 2013/2014 - Prof. Bisi Appunti,tutte le lezioni-Storia della Psicologia-la sessualita'-Prof.Babini-a.a. 2014/2015 Riassunto Tre saggi sulla teoria sessuale - Appunti, lezione-seminario Wilhem Reich - Prof.Babini-a.a.2014/2015 Riassunto La volontà di sapere - Foucault Un rito nel mondo che conosce solo profanità, un’iniziazione attraverso la sofferenza in una società che cerca sempre le vie più semplici. L'uso dei piaceri, Feltrinelli, Milano 1998, Histoire de la sexualité 3. Michel Foucault. Cerchi un libro di Tecnologie del sé in formato elettronico?

Non Posso Vivere Senza Te Canzone, Esl Printables Grammar, Regen Fifa 2020, Corsa In Inglese, La Gabbianella E Il Gatto Significato, Le Canzoni Delle Emozioni, Il Salone Delle Meraviglie Napoli, Tfa Vi Ciclo 2021,