CIRCUITO DEI FORTI DEL TRENTINO: SENTINELLE DI PIETRA 2020. Chi siamo. 1915-16 SECONDO ANNO DI GUERRA: FRONTE ITALIANO (1° dell'Italia) ... FRONTE ORIENTALE - Nel settore russo, i germanici dopo la vittoriosa tenaglia attuata da Hindenburg in Polonia, … 6 Marzo, 2016 • da Antonio Bassetti Fronte Occidentale della prima guerra mondiale si è trasformata nella più grande nella storia del tritacarne. ... Scritture di guerra, n. 5, Museo storico in Trento - Museo Storico Italiano della Guerra, 1996 Gia dal gennaio fervono i lavori Governativi al nostro Fae ci si raconta dai ... da una folla ommossa si parte ol treno per il fronte Russo. Nel 1914 più di 55.000 trentini furono richiamati alle armi e inviati in Galizia, una regione che oggi si trova 307 dell’11° volume." Il periodo storico che sbocca nella prima guerra mondiale "La cartina geo-politica del mondo all’inizio e durante la I guerra mondiale è a pag. Il fronte orientale o teatro orientale della prima guerra mondiale (in tedesco: Ostfront, russo: Восточный фронт, Vostochny front) era un teatro di operazioni che comprendeva nella sua massima estensione l'intera frontiera tra l' Impero russo e la Romania da un lato e l' Austro- Impero ungherese, Bulgaria, Impero ottomano e Impero tedesco dall'altro. Il portale della Prima Guerra Mondiale About. LA PRIMA GUERRA MONDIALE 1) Le cause . La battaglia di Stallupönen, combattuta il 17 agosto 1914, è stata una delle prime battaglie combattute sul fronte orientale nella prima guerra mondiale, e fu in particolare, una delle azioni che rientrarono nella più vasta azione che coinvolse tutta la zona dei laghi Masuri e che fece fallire ogni piano offensivo russo come, ad esempio, il piano 19, conosciuto anche come Piano A. I prodromi e lo scoppio della guerra "Per la cartina geo-politica del mondo all'inizio e durante la I guerra mondiale vedi il lemma del 10° volume." Oggi ricorrere il 102° anniversario della fine della Prima Guerra Mondiale, l’armistizio venne infatti firmato l’11 novembre 1918.. Lo straordinario sviluppo nella produzione industriale, nel campo tecnologico e negli scambi commerciali aveva diffuso l'idea di un progresso inarrestabile, che avrebbe portato benessere a tutti. 6. FASI PRIMA GUERRA MONDIALE 28 GIUGNO 1914 CASUS BELLI: l’Arciduca Francesco Ferdinando e la moglie vengono assassinati a Sarajevo (Bosnia) da uno studente indipendentista serbo 1914 Sul FRONTE OCCIDENTALE sul fiume Marna inizia una logorante Allo scoppio della Prima Guerra Mondiale, quando gli uomini sono chiamati al fronte, Luisa prende in mano le redini dell’azienda e la fa crescere ulteriormente. La Prima Guerra Mondiale iniziò il 28 luglio 1914 e finì il 11 novembre 1918. Si potrebbe anche andare avanti tedeschi. Contatti. CAPITOLO 1 LA PRIMA GUERRA MONDIALE E LA RIVOLUZIONE RUSSA VENTI DI GUERRA. Io oll’animo La genesi della Prima guerra mondiale va ricercata nella fortissima contrapposizione che esisteva in Europa, tra il 1875 e il 1910, soprattutto tra due blocchi di nazioni (Impero Austro-ungarico, Germania e Italia, unite dal patto chiamato “Triplice alleanza” sin dal 1882, e Russia, Francia e Gran Bretagna, alleate per convenienza dal 1907). armi chimiche . News "PUNTA LINKE": LA MEMORIA DELLA GRANDE GUERRA SU #CASABASE. La Russia partecipa alla Prima Guerra Mondiale a fianco della Triplice Intesa, ma ben presto essa subisce uno spaventoso numero di morti al fronte. IL FRONTE TRENTINO NELLA PRIMA GUERRA MONDIALE All’epoca il Trentino faceva parte dell’Impero austro-ungarico e confinava con il Regno d’Italia. nella Prima guerra mondiale. mondiale, Prima guerra Conflitto di dimensioni intercontinentali, combattuto dal 1914 al 1918. #SEMPREFORTI. Il 1914 e lo scoppio del conflitto europeo La causa occasionale della prima guerra mondiale fu l'eccidio di Sarajevo (28 giugno 1914), in cui trovarono la morte l'arciduca ereditario d'Austria Francesco Ferdinando e la moglie, per opera di uno studente irredentista serbo, Gavrilo Princip. Fronte orientale scontri tra gli eserciti Austriaco e "imperatore Francesco Giuseppe dichiara guerra alla Serbia il 5 agosto 1914 inizia la Prima guerra mondiale occidentale 6 agosto 1914 Tedeschi ucciso da uno studente serbo le altre potenze europee preparano i propri eserciti alla per ora si dichiara neutrale I'ltalia russo 1916 tedesco scontri Il libro ricostruisce le vicende dei soldati trentini che, arruolati dall’esercito austro-ungarico durante la PRIMA GUERRA MONDIALE. GLI EVENTI ANNO PER ANNO SUI VARI FRONTI. La prima guerra mondiale fu un conflitto mondiale che coinvolse le principali potenze mondiali e molte di quelle minori tra il luglio del 1914 e il novembre del 1918. Durante la Prima Guerra Mondiale, le potenze alleate dell'Intesa —Gran Bretagna, Francia, Serbia e Impero Russo (alle quali si unirono più tardi l'Italia, la Grecia, il Portogallo, la Romania e gli Stati Uniti)—combatterono contro gli Imperi Centrali – Germania e Austria-Ungheria (sostenute poi dall'Impero Ottomano e dalla Bulgaria). Dopo che il conflitto nei Balcani tra Austria-Ungheria e Serbia si estese a livello mondiale, tutti i principali imperi mondiali dell’epoca ed i loro alleati rimasero coinvolti nella Grande Guerra. Prigionieri ladini in Russia e prigionieri russi nella Ladinia durante la Prima Guerra Mondiale 65 quando si aprì il nuovo fronte con l’Italia, una parte rilevante dei rapporti pro-venienti dagli uffici della censura di Feldkirch e di Vienna fu dedicata a fare un quadro il più possibile realistico del grado di diffusione in Russia dell’irre- Donna intraprendente e illuminata riesce a portare grandi innovazioni, tanto che quando il conflitto termina, la Perugina ha più di cento dipendenti ed è una fabbrica di successo. Prese parte alla guerra russo-giapponese e alla prima guerra mondiale.Dopo la Rivoluzione organizzò la cavalleria rossa, combattendo contro Denikin e Vrangel (1919); nella guerra contro la Polonia (1920) comandò la I armata di cavalleria, le cui imprese fornirono materia allo scrittore Isaak Babel per i racconti de L'armata a cavallo. Categoria: seconda guerra mondiale // fronte russo. Mar 6. LA PRIMA GUERRA MONDIALE Ambrogio Filippo Rusconi Andrea Vittorio Veneto L’ Italia dopo essere stata sconfitta a Caporetto dall’ Austria, prese la sua rivincita a Vittorio Veneto sbaragliando l’ esercito austriaco e costringendolo alla ritirata. LA PRIMA GUERRA MONDIALE E LA RIVOLUZIONE RUSSA In questo capitolo analizzeremo le ragioni dello scoppio della Prima guerra mondiale, le fasi del conflitto e l’entrata in guerra dell’Italia e degli Stati Uniti; i trattati di pace e il nuovo assetto dell’Europa con la nascita della Società delle Nazioni; sul fronte orientale, la In aprile e maggio ci fu una battaglia di Ypres, che divenne tragicamente famoso e grazie all'utilizzo di gas velenosi. Il periodo che precedette il primo conflitto mondiale fu caratterizzato da un periodo relativamente stabile e pacifico (la cosiddetta belle epoque, cioè ‘epoca bella, serena’), che degenerò a partire dal 1914: il mondo intero fu letteralmente sconvolto in Il fronte orientale (indicato nella storiografia russo/sovietica come grande guerra patriottica, in russo: Великая Отечественная война?, traslitterato: Velikaja Otečestvennaja vojna) rappresentò il più importante teatro bellico della seconda guerra mondiale, nonché uno scenario fondamentale che decise, negli anni tra il 1941 e il 1945, il conflitto in Europa. A gennaio 1915, è stato utilizzato a fronte russo armi chimiche. Durante la guerra, il numero di mitragliatrici leggere utilizzati (ancora una proliferazione delle armi della prima guerra mondiale) è aumentato notevolmente. PRIMA GUERRA MONDIALE (1914-1918) LA GUERRA TOTALE: GUERRA AL NEMICO INTERNO Nel contesto della «guerra totale» la violenza si estese non solo contro la popolazione civile dei paesi occupati, ma anche contro il «nemico interno», cioè i civili sospettati di agire a favore degli Stati contro i quali la nazione era in guerra. Per questo motivo, unitamente alle condizioni penose in cui continuavano a vivere contadini ed operai, nel febbraio del 1917 scoppia una prima rivoluzione, durante la quale lo zar viene arrestato. CIRCUITO DEI FORTI DEL TRENTINO .